Tag "Sindrome della crocerossina"

Dalla follia alla nuova vita

Ciao a tutti, mi chiamo Michela sono una codipendente, oggi: tanto felice di esserlo. Ci sono voluti diversi anni della mia vita per comprendere che "ho un problema", capirlo non è stato semplice quando alcune convinzioni  sono talmente radicate nel profondo del mio essere, inabissate e difficili da individuare.

Cosa è CoDA per me

La frequentazione dei gruppi e il lavoro sul Programma, con l'aiuto del mio Sponsor, mi hanno dato quella speranza nella vita che non provavo più da tanto tempo. I problemi li affronto in modo diverso e con l'aiuto del mio Potere Superiore, come io lo posso concepire mi sento libera di fare le mie scelte, finalmente sapendo che ho la possibilità di scegliere.